EENI Global Business School / Scuola di Affari

Sikhismo: affari, etica, Manmohan Singh



Share by Twitter
Italia (Master Commercio Estero)

Unità di apprendimento

Principi etici di Sikhs. Rettitudine morale e onestà. Imprenditore. Primo Ministro dell'India

  1. Introduzione al Sikhismo (Sikh Dharam)
  2. I principi etici dei Sikh
  3. Articoli di fede (I cinque K)
  4. La Religione sikh oggi
  5. Caso di studio: uomo d'affari Sikh
  6. Caso di studio: Manmohan Singh (ex-Primo ministro dell'India)

Armonia religioni

Affari Ahimsa

Il corso Sikhismo: etica e affari fa parte del Master professionale in Affari Internazionali (MIB apprendimento online) specializzazione Asia

Italia - Corsi, Master in Inglese Sikhism Italia - Istruzione universitaria online in Spagnolo Sijismo Italia - Istruzione terziaria online in francese (Corsi, Master, Dottorati) Sikhisme

Bhagavad Gita, Sri Ramakrishna e Swami Vivekananda

Esempio Sikhismo: etica e affari
Sikhismo Affari Etica

Sikhismo: etica e affari

Obiettivi:

  1. Conoscere i principi fondamentali del Sikhismo
  2. Capire i principi etici dei Sikh
  3. Analizzare le figuri di Sikh importanti

Il Sikhism è una religione monoteistica sviluppata che sincretizza valori dell'Induismo e dell'islam. I Sikh, come gli induista, credono nella reincarnazione. Con più di 26 milioni di Sikh in tutto il mondo, il Sikh Dharam è la quinta religione più grande del mondo. Fu fondata dal Guru Nanak tra i secoli XVI e XVII nel Punjab (India).

Se bene Il numero di Sikh è piccolo a livello globale, la sua implicazione negli affari internazionali, nella politica, nella scienza e nella cultura è molto importante in comparazione con il ridotto numero di discepoli.

Forse Il dato più significativo dell'influenza Sikh è che il ex-primo ministro dell'India (Manmohan Singh) è Sikh, dovuto a che il Sikhismo è rispettato così per induista come per musulmani.

Ma anche scopriremo che ci sono importanti uomini d'affari Sikh in vari paesi del mondo (Gli Stati Uniti, l'India, il Canada, Hong Kong, Il Kenya, Singapore) oltretutto quasi tutti loro dedicarono importanti ricorsi a filantropia, troveremo anche ad alti esecutivi Sikh in banca o gruppi finanziari come il gruppo Rotchild o Mastercard. Il giudice del Tribunale Superiore d'Inghilterra è Sikh. L'inventore della fibra ottica, Narinder Singh, è anche Sikh.

Principi Etici dei Sikh

I Sikh hanno dei Principi etici molto forti, prova di quello, è che importanti multinazionali hanno contratti alti dirigenti e direttori a Sikh. La marcata rettitudine morale e onestà solere essere una caratteristica dei Sikh negli affari.

  1. Eguaglianza tra tutta l'umanità. Eguaglianza tra uomini e donne
  2. Rettitudine morale. Atto-contenersi delle passioni e desideri
  3. Non rubare
  4. Onestà
  5. Filantropia - Giustizia sociale. Un 10% dei suoi utili devono donare a carità
  6. Giustizia. Difendere sempre ai deboli e gli oppressi (kirpan o spada)
    Veridicità

Manmohan Singh, l'ex-presidente dell'India, sempre è stato percepito come un uomo onesto e di poche parole. "Il Independent" lo descrisse come "uno dei leaders più venerati del mondo" e "un uomo di buone abitudini", segnalando che porta un Maruti 800, uno delle macchine più umile nel mercato indiano. Nel 2010, la rivista Newsweek lo riconobbe come un leader mondiale molto rispettato per altri capi di Stato. L'articolo citava a Mohamed ElBaradei, chi segnalò che Singh è "il modello di quello che deve essere un leader politico". Singh occupa il numero 18 nell'elenco di Forbes delle persone più poderose del mondo.

Sikhismo

  1. Religione: Sikhismo (Sikh Dharam)
  2. Fondatore: Guru Nanak
  3. Dio: Ik Onkar
  4. Dati: XVI - XVII secolo
  5. Città Santa: Amritsar
  6. Massima autorità Sikh: Jathedar Singh Sahib Giani Gurbachan Singh (Amritsar, Punjab, l'India)
  7. Testo sacro: "Guru Granth Sahib" o "Sacred Saggezza Collection"
  8. Paese di origine: l'India
  9. Seguaci: 25 milioni
  10. Principali paesi dove praticavano: l'India, anche negli Stati Uniti, il Regno Unito e il Canada

Khanda: Simbolo Sikhismo

Khanda Sikhismo

Cinque articoli di fede (le 5K)

Tutti i Sikh vestono l'uniforme di le sue fedes. I cinque articoli di fede, insieme a un turbante, distinguere un Sikh e sono essenziali per preservare la vita della comunità.

  1. Kes (capelli senza tagliare)
  2. Kangha (pettine)
  3. Kara (braccialetto di acciaio)
  4. Kirpan (spada)
  5. Kachhehra (pantaloni)

Oltretutto, i membri della Khala o Ordine Puro (uomini e donne) hanno proibito il consumo di alcool, tabacco e carne oltre i precetti anteriori (5K).

È importante segnalare la visione di eguaglianza tra l'uomo e la donna Sikh:

«Della donna nasca l'uomo; dentro la donna, l'uomo è concepito; con lei l'uomo si impegno e si sposa; La donna si fa la sua amica; attraverso della donna, le future generazioni nasconopun

Il Guru Nanak sviluppò il rivoluzionario concetto di "cibo comune", per il quale tutto il popolo si siede a mangiare insieme, il musulmano con l'Induista, l'uomo con la donna, il ricco con il pobre, il della casta più elevata con il della casta più bassa. Questa abitudine ancora segue viva nella comunità Sikh di tutto il mondo, qualsiasi persona, indipendente della sua religione o casta, può mangiare in un gurdwara (tempio) Sikh.

"Come non c'è né induista né musulmano, che cammino seguirò? Seguirò il cammino di Dio. Dio non è induista né musulmano, e il cammino che io seguo è il di Dio"

Sri Guru Gobind Singh, Fece che il suo cognome Singh ("leone") fosse usato da tutti i Sikh, oltretutto le donne usano il nome Kaur ("principessa"), queste abitudini ancora si usano oggigiorno.

Zoroastrismo, Giainismo, Induismo, Buddismo, Taoismo, Confucianesimo. Religioni dell'India

Imprenditore Sikh
Sikhs Imprenditore


(c) EENI Global Business School / Scuola di Affari (1995-2024)
Non usiamo i cookie
Tornare all'inizio della pagina